IRRESPONSABILI

Dopo una pausa dovuta a problemi di natura tecnica, riprendiamo a “pungere”, vediamo come………….

irresponsabili2.jpg

IRRESPONSABILIultima modifica: 2009-10-25T15:38:18+00:00da ixf
Reposta per primo quest’articolo

14 pensieri su “IRRESPONSABILI

  1. Ma kome si puo’ pretendere di amministrare un Comune, quando non si ha la benché minima cognizione della cosa pubblica?
    Kosa si prendono a fare le lauree se poi non si capisce “na mazz”???
    Ki ci mangia sotto, le solite teste? I soliti contabili?
    Spero ke questo schifo sia defenestrato il più presto possibile, e per sempre!

  2. Vorrei fare solo una piccola riflessione:
    se questi Signori della maggioranza “non sanno quello che fanno”,come ebbe a dire un tempo il Nazareno, perchè non trasferiscono il Consiglio Comunale al bar?
    Lì potrebbero avvantaggiarsi dell’aiuto di qualche antico consigliere dell’epoca stalinista o di qualche ex ministro che fa un pò come il prezzemolo….

    Magari ne gioverebbe tutta la comunità…….

  3. Secondo me, i componenti di questa amministrazione, invece di presentarsi come alla Corrida, dilettanti allo sbaraglio, avrebbero fatto migliore figura entrando in una amministrazione in punta di piedi, umilmente. Poi, dopo un quinquennio di esperienza, avrebbero potuto presentarsi con una certa competenza. Non si fa una lista tipo “Armata Brancaleone” solo per cacciare chi e’ bravo, preparato, responsabile, attento e preciso. Attenzione guaglio’: siamo 500 contro 500 !!!!!

  4. Risposta a La_pantafeche,

    ciao,La pantefeche,vorrei dire che non siamo proprio 500 contro 500 perchè noi eravamo a favore del paese.Loro sono stati e sono contro di noi,anche perchè ritengono che aver punito una persona e i suoi amici li abbia lavati tutti dall’enorme offesa di averci sopportato per 5 orrendi anni.
    Ho capito il senso generico col quale dicevi 500 contro 500,ma non è così.
    ORMAI SIAMO DUE GRUPPI DISTINTI E DISTANTI..
    Vorrei vedere fra 5 anni quale candidato/a Sindaco potrà veramente contare su chi dirà :Sì,io ti voto……………tranne se il ricatto è tale da terrorizzare l’intera parentela!!!!!!!!!!!!!!!!
    Il danno è stato fatto per sempre..questo è il senso di cosa è accaduto.E se i sostenitori della nuova Amministrazione non otterranno tutti gli enormi benefici che chiederanno,quanta gente farà 2,3 facce per tornare indietro….Aspettatevelo,non avete gente stabile come sostenitori……..e lo sapete..

  5. Amici di insieme per Filetto,

    pure io sono un traditore.Ma ho tradito loro per votarvi e ho perso e ne vado fiero.
    Se quelli che credono che io abbia vinto mi dicono che ho vinto io mi offendo!
    Sono un pagliaccio,ma ne sono felice perchè io ho dovuto dire per forza che avrei votato a loro,ma so bene che la nuova Amministrazione si è coalizzata contro un Signore solo perchè i soliti infimi personaggi avevano preparato il piatto a questi giovani….
    Io sono fiero della scelta fatta e mi sento rapprsentato da voi!

  6. Amici di insieme per Filetto,

    pure io sono un traditore.Ma ho tradito loro per votarvi e ho perso e ne vado fiero.
    Se quelli che credono che io abbia vinto mi dicono che ho vinto io mi offendo!
    Sono un pagliaccio,ma ne sono felice perchè io ho dovuto dire per forza che avrei votato a loro,ma so bene che la nuova Amministrazione si è coalizzata contro un Signore solo perchè i soliti infimi personaggi avevano preparato il piatto a questi giovani….
    Io sono fiero della scelta fatta e mi sento rapprsentato da voi!

  7. GRAZIE A TE CHIUNQUE TU SIA.

    Anche noi siamo fieri dell’operato svolto da un giovane come il nostro ex Sindaco che poteva stare a pancia all’aria,divertirsi o farsi bastare quel che aveva.
    La nostra coscienza è pulita:Un solo DIO e un solo uomo, sempre..
    Chi accresce il sapere aumenta il dolore.(Giordano BRUNO)

  8. Quest’Amministrazione, tipico esempio di Armata Brancaleone, nasce con il chiaro intento di aprire la strada al ritorno del dispotismo più becero. Un altro personaggio, infatti, della vecchia guardia, è pronto per insediarsi fra qualche tempo sullo scranno di comando, approfittando della sua posizione di lavoro, e riportare il nostro amato paese ai tempi dei tempi, quando solo gli amici degli amici avevano “un posto a tavola”.Lo aveva già tentato con l’Amministrazione uscente. Occorre che tutti lavoriamo per tagliare i tentacoli a questa Piovra che non ha mai smesso di considerare Filetto come proprio feudo, per affari economici. Basti guardare certi, che, pur sprovvisti di attività di lavoro, si beano di girare in fuoriserie, alla faccia !!!
    Non facciamoci infinocchiare di nuovo, gente!!!!!!

  9. Uèh,pure lu rumite ha scite,meno male ca cacche d’une m’arisponne sennò mo m’addorme nghe tutte stu silenzie……
    Silenzio stampa?No,questo è il silenzio di chi ha poco da dire e quindi fa dire..
    Diciamo che l’Amministrazione c’è,come può esserci,e fa quel che può fare.Il problema del paese resta la figuraccia miserrima ,tapina,scadente,o lercia che molteplici soggetti hanno fatto partecipando ad un vero complotto CONTRO QUALCUNO E NON A FAVORE DI QUALCUNO.
    Cari filettesi e alcuni della nuova Amministrazione,noi non dimenticheremo.Qualsiasi cosa farete,lo farete solo per voi,noi non saremo presenti e non contempleremo il nulla ,perchè quando c’eravamo noi voi ci dicevate male e adesso sperimentate pure l’isolamento da ogni riconoscimento….
    Sperimentate il lavoro da soli.Sperimentate cosa significa non essere apprezzati!!!Sperimentate la solitudine da ogni aggregazione.Sperimentate il male che ci avete sputato:Cari CATTOCOMUNISTI,non non vi copieremo mai!!!!

  10. Bisognerebbe far saper ai nostri “umili” amministratori che la raccolta differenziata di ingombranti, o “differenziona” come la chiamano loro, a Filetto si è fatta già decine di volte, ma loro “umili, presenti e concreti” di questo non se ne erano mai accorti.
    E per questo la chiamano prima, come prima è la giornata ecologica, primo è il torneo di tennis, prima è la grande festa di San Rocco, ecc.ecc.
    Diceva il grande Totò “mi faccia il piacere …………….. ”
    Ma dove eravate fino al 7 giugno 2009?

  11. Cari amici, avete visto in giro per il paese… l’evento: LA DIFFERENZIONA! Ma un po’ di fantasia ragazzi? diamine, neanche quella! Caro assessore, a quando sembra hai bisogno di un aiutino. Chiedi a Papà e mamma, loro sicuramente ti possono dare un suggerimento e poi vedrai che fantastici risultati otterrai.
    Poi ti suggerisco di far affiggere i meravigliosi manifestini non solo nel centro del paese, ma… anche nelle contrade. Anche chi vive nelle contrade ha lo stesso diritto di chi risiede in paese a poter smaltire i propri rifiuti ingombranti; solamente che per farlo deve essere informato. Provvedi il prima possibile, altrimenti quei cattivoni della minoranza… e poi… non continuate a perseverare con la storia de lu mont e lu bal e le cuntrad. Filetto è un unico paese che confina con Ari, Orsogna, Guardiagrele,San Martino Sulla Marrucina, Casacanditella e Vacri; non confondetevi con il famoso gioco di società…Il Filetto è un gioco antico che Ovidio ricorda nel terzo libro dell’Ars amatoria: “La piccola scacchiera riceve tre sassolini per parte / e vincere consiste nell’allineare i propri su di essa”. E’ un gioco che Ovidio raccomanda alle donne per avere fortuna in amore: Mille facesse iocos; turpe est nescire puellam / ludere: ludendo saepe paratur amor. Per una accurata analisi matematica del gioco si veda: Fred Schuh, The Master Book of Mathematical Recreations, Dover Publications, 1968, pag. 69 – 100.
    Buona lettura.
    Ironia a parte, cari amici, rimpiangeremo il passato: il Sindaco, l’Amministrazione e per questa ultima trovata ecologica della nuova amministrazione, in particolare il precedente Assessore all’ambiente; NON DIMENTICATE CHE “ FA’ LA DIFFERENZA “ E’ UNA REALIZZAZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE D’ALESSANDRO. Quello che l’attuale amministrazione vuole provare a fare è sola una brutta copia di un opera d’arte che non si potrà realizzare mai più nel futuro del nostro paese se non da chi l’ha ideata. Spero che la minoranza continui a “ FARE LA DIFFERENZA “ per riprendere al più presto il posto che merita alla guida di Filetto.

  12. cominciamo bene cari amministratori! con queste operazioni funamboliche vi siete messi subito al passo. Ma come, non eravate quelli umili, concreti, presenti. Ma quanto ci costa tutto questo? fanno bene quelli della minoranza a controllare quello che fate. Mi sembra di aver capito dal manifesto affisso per il paese che vi siete ridati il gettone di presenza o l’indennità come si chiama. Complimenti! come pensate di dare fiducia alla cittadinanza facendo queste scelte amministrative e come pensate che vi giudicheranno quelli che vi hanno votato? Era proprio necessario, poi, per quella miseria! Siete stati un pò sempliciotti nel fare certe scelte, a pochi mesi dall’incarico. E’ successo quello che succede quando si è alla ricerca di un nuovo lavoro e ci si rivolge al potenziale nuovo datore di lavoro e la prima cosa che si chiede: ” ma quanto mi dai per fare quello che devo fare ? ” senza sapere neanche cosa si deve fare, e se si è in grado di saperlo fare. A Filetto, è accaduto proprio questo, con la differenza che lo stipendio lo pretendono senza aver ancora prodotto nulla per il paese ( il datore di lavoro ). Che bella invenzione la politica. Quando non si ha niente da fare, si va in pensione, si è disoccupati, si è studenti, si è precari, ci si impegna a favore degli altri e si forma una lista per gareggiare ad una tornata elettorale. Se poi, il risultato delle urne è positivo, finalmente si trova nella politica il proprio futuro e sopratutto il proprio lavoro e quindi lo stipendio. Oggi passando per la piazza ho visto alcuni dei sostenitori dell’attuale amministrazione urtati per l’accaduto. Non vorrebbero che l’opposizione facesse la minoranza? Visto che per diversi mesi tutto tace, adesso hanno una scusa e possono smentire le accuse e le proposte fatto dalla minoranza. Non dite che è semplicemente una scelta amministrativa. Dite ai filettesi perchè avete fatta quella scelta e non un’altra ( es. rinunciare alle indennità di presenza). Parlate alla gente avendo il coraggio di difendere le vostre scelte se siete sicuri delle scelte che avete fatto per il paese e non per voi stessi.
    Dimenticavo, uno degli assessori ha dimostrato finalmente un pò di dignità; anche se molti sostengono tutt’altro, se così fosse è ancora in tempo per ravversi e non cada in tentazione. Siamo solo all’inizio di un lungo percorso. Come dice il Ministro in pensione ( apparente ), fra circa 1675 giorni le cose cambieranno e allora vederete come si amministra il Paese. Bisogna rifare la squadra, questa non và. Attenti al prossimo salto della quaglia. ” A recurdetev… a dò steng i, si vinc ” . Avanti c’è posto…
    per farsi un idea di quello che potrà accadere fra circa 1675 giorni, consultate l’indirizzo seguente e capirete come si scelgono gli allenatori e i giocatori di una squadra vincente. buona visione. http://www.youtube.com/watch?v=uuRSXw2J4p8

  13. Non c’è soluzione finale della questione sociale,non c’è riconciliazione definitiva dell’uomo con la natura e con se stesso,non c’è avenire radioso che potrebbe porre fine a tutti i mali della nostra esistenza.Ci sarà sempre possibilità di regressione,di fallimento,di rovina.di disintegrazione,ci sarà sempre rinascita di fermenti di disuguaglianza,di assoggettamento,di sfruttamento.
    EDGAR MORIN 1980

    Libro consigliato Il gioco della verità e dell’errore
    (RIGENERARE LA PAROLA POLITICA) di EDGAR MORIN massimo sociologo,filosofo,politico,storico contemporaneo………
    Buona lettura ai pochi intenditori

Lascia un commento